I miti della GuidaCriticaGolosa

Golosaria - Rassegna di cultura e gusto dei club di Papillon

I miti della GuidaCriticaGolosa - XX Edizione

I 20 anni della GuidaCritica&Golosa hanno il volto di questi storici personaggi, titolari di botteghe, ma anche produttori di specialità ineguagliabili. Sono i nostri miti storici, che ci hanno accompagnato in questi 20 anni con la loro professionalità e la loro qualità. Li saluteremo tutti a Golosaria!

PROVINCIA DI ALESSANDRIA

• Giraudi
loc. Micarella - via Giraudi, 16 • CASTELLAZZO BORMIDA
tel. 0131278472
www.giraudi.it

Leggete l’ “Uomo al cioccolato”, capirete un po’ di più da dove abbiano origine la passione e l’inventiva di Giacomo Boidi, anima quotidiana della sua “fabbrica del cioccolato”: laboratorio, cioccolateria, caffetteria, show-room e spazio didattico appositamente studiato per i bambini. La produzione di cioccolatini, barrette e praline è ampia, ricca, sempre sorprendente anche se il must resta quella strepitosa e inimitabile crema gianduia spalmabile nota a tutti come Giacometta.

• Vallenostra
loc. Valle, 1 • MONGIARDINO LIGURE
tel. 014394131
www.vallenostra.it

Roberto Grattone, presidente della Cooperativa Vallenostra, e Agata Marchesotti: ricordate questi nomi, perché sono quelli cui si devono ritorno e salvaguardia del Montebore, antico formaggio della Val Borbera dalla forma a dischi sovrapposti, come a ricordare un antico torrione. Viene realizzato con latte crudo misto, vaccino e ovino, e caglio naturale di origine animale, sovrapponendo tre formaggette di diverso diametro, per poi essere sottoposto a una stagionatura che può raggiungere i tre mesi. Grattone lo propone direttamente nel suo agriturismo modello, nel cuore della Val Borbera.

• Canelin
via Acqui, 123 • VISONE
tel. 0144395285

Giovanni Verdese prosegue una tradizione giunta ormai alla quarta generazione e oggi è considerato uno degli specialisti assoluti del torrone, che prepara con materie prime di alta qualità (nocciole Tonda Gentile delle Langhe e miele selezionato) lavorandolo ancora con un lungo processo a mano. Il risultato è inimitabile per friabilità, durezza e compattezza, qualità apprezzate dall’indimenticabile Gino Veronelli e da Gianfranco Vissani: un faccino d’oro di Papillon nel 1994 riconoscimento cui seguì, nel 2002, il premio internazionale Risit d’Aur di Casa Nonino.


PROVINCIA DI ASTI

• Arbiora
via Consortile, 18 • BUBBIO
tel. 0144852010

La robiola di Roccaverano, formaggio Dop dal 1979, ha in Gian Domenico Negro uno tra i migliori selezionatori e affinatori. Arbiora raduna i produttori dediti a una lavorazione con solo latte di capra offrendo un servizio di raccolta, stagionatura e commercializzazione.

Liquorificio Toccasana Negro
via Roma, 126 • CESSOLE
tel. 014480146
info@toccasananegro.it

Prodotto artigianalmente, il Toccasana Negro è un amaro speciale che conserva aromi e profumi di 37 erbe spontanee tipiche dell’Alta Langa, cui si aggiungono legno quassio e aloe del Capo. Nasce negli Anni ‘30 dall’intuizione di Teodoro Negro, titolare di un’erboristeria a Cessole, per curare la gastrite. Ebbe un così grande successo che Romano Porro, l’aiutante, ne iniziò la commercializzazione. A una condizione: mantenere il prezzo contenuto per conservare l’originaria funzione curativa di quello che oggi è uno dei migliori amari d’Italia.

• Il Panaté di Mario Fongo e C.
Case Sparse Piana, 17 • ROCCHETTA TANARO
tel. 0141644764
www.mariofongo.com

Il primo forno della famiglia Fongo è del 1945: oggi Mario continua imperterrito a realizzare buon pane e grissini in diversi formati, mentre sono speciali gli amaretti morbidi alla mandorla senza farina, secondo i dettami di un’antica ricetta. Ma Fongo è noto in tutto il mondo per le Lingue di Suocera: bontà racchiusa in cinquanta centimetri di crosta di pane condita con solo olio extravergine 100% italiano.


PROVINCIA DI CUNEO

• Pariani
corso Divisioni Alpine, 181 • CORTEMILIA
tel. 0119857117
www.pariani.org

Dallo studio alla pratica: Mattia Pariani, dopo aver discusso la tesi di laurea intitolata “Nocciolio”, ha concretizzato il progetto iniziando a produrre il suo olio di nocciola. Adopera solo la Tonda Gentile delle Langhe Igp “made in Cortemilia”, spremuta a freddo con una tecnica messa a punto alla facoltà di Agraria di Torino. Una parte viene tostata prima della pressatura per conferire maggiore profumo e aroma, quella restante è pressata cruda per conservare tutti gli apporti nutritivi. Ne deriva un olio di colore giallo intenso, dal sapore fruttato e morbido, ingrediente ideale per ogni piatto, ottimo pure per dolci e prodotti di pasticceria.

• Mulino Marino
via Caduti per la Patria, 41 • COSSANO BELBO
tel. 014188129
www.mulinomarino.it

Le fama delle farine del signor Felice ha da tempo varcato i confini nazionali: derivano esclusivamente da agricoltura biologica, macinate a pietra naturale che non le riscalda mantendone intatti aromi, gusti e caratteristiche nutritive. La selezione straordinaria deriva anzitutto da un lavoro di ricerca sulle varietà che ha portato a vere e proprie eccellenze come la farina Enkir, da antiche varietà di farro monococco.

Le Baladin Birra Artigianale
tel. 0173795431 • PIOZZO
www.birreria.com

Teo Musso è un grande del gusto, che ha cambiato il modo di concepire la birra in Italia fino a portarla nelle carte di eccellenti ristoranti. Ampia e sempre rinnovata la produzione, con nomi ormai diventati classici come la Super Baladin, l’Elixir o “birra demi sec” e la Isaac, blanche di stile fiammingo. Ultimamente si è orientato anche verso le bibite analcoliche fra cui il Ginger, la Cedrata e la Spuma

• Lo Puy
fraz. Il Podio • tel.0171900032 • SAN DAMIANO MACRA
lopuy@email.it

Giorgio Alifredi dal 1999 vive in Val Macra con la moglie Marta e i cinque figli. Qui si si dedica all’allevamento delle capre, dal cui latte ricava straordinari formaggi. I caprini Lo Puy - freschi e in differenti stagionature - possono essere degustati anche nella struttura agrituristica annessa all’azienda assieme ai piatti preparati con i prodotti coltivati in proprio.

• Cascina Peschiera
fraz. Suniglia - strada Santa Scolastica, 9 • SAVIGLIANO
cell. 3356761765
www.cascinapeschiera.it

Il Corsaro del Gusto, al secolo Edoardo Bresciano, è conosciuto per il salame d’oca da scaldare 10 minuti in acqua bollente. Nasce dalle carni di oche allevate in libertà e alimentate con erba medica fresca, erba di prato, fieno e granaglie delle proprie coltivazioni. Solo così si ottengono petti affumicati o stagionati, prosciuttini, salamini in olio extravergine di oliva e classico salame, anche nella versione stagionata 60 giorni, mentre dalle anatre di razza francesi Mulard e Barberia si ricavano salame crudo e petto affumicato e stagionato.

• Albertengo
via Cardé, 2/a • TORRE SAN GIORGIO
tel. 0172921028
www.albertengo.com

Da quattro generazioni propongono radiosi panettoni artigianali confezionati prevalentemente a mano. C’è il panettone classico, con uvetta e canditi, soffice e a mezzo scalzo come prevede la scuola piemontese, mentre meritano l’assaggio quello al Moscato, preparato con Moscato di Santo Stefano Belbo, nocciole Piemonte Igp e ritenuto tra i migliori d’Italia, e quelli nei gusti speciali (pesca, cioccolato e albicocca).


PROVINCIA DI TORINO

• Apistica Mario Bianco
via Morteo, 20 • CALUSO
tel. 0119833441 • fax 0119831608
www.mieleitalia.com

Un miele per tutti i palati, quello dell’azienda Mario Bianco. L’intenso prototipo di tiglio deriva dalle arnie portate in Val d’Ossola mentre erbe e fiori si ritrovano nel poliflora di alta montagna. Altre specialità? Il Mielò, una grappa monovitigno di Erbaluce con miele di agrumi di Sicilia; i Diamanti, cioccolatini a forma di gioiello con impasto di miele di agrumi e grappa di Erbaluce; il miele di clementina, quello di rododendro, quello di bosco ricco di sali minerali. Poi il raro miele di timo e i monoflora piemontesi e siciliani.

• Pasticceria Bonfante
via Torino, 29 • CHIVASSO
tel. 0119102157
www.nocciolini-bonfante.it

Locale storico d’Italia e tradizione dolciaria piemontese: questo significa Bonfante, dove non si disdegna il ricorso alla fantasia per creazioni come le tavolette di cioccolato fondente con confettura di pomodori di Chivasso, in versione dolce e con peperoncino, o i cioccolatini con Gorgonzola. Ma qui l’appuntamento è d’obbligo con i Nocciolini di Chivasso, amalgamati con zucchero e albume e confezionati nell’inconfondibile carta rosa. Franco Ortalda segue l’originale ricetta dell’Ottocento.

• Azienda Agricola Scaglia
Cascinevica - via Artigianelli, 71/7 • RIVOLI
tel. e fax 0119573808
www.azagrscaglia.com

M**Bun
corso Susa, 22
tel. 0119534062
www.mbun.it

Giulio Scaglia ha avviato l’azienda nel 1931: i 300 bovini, conigli, polli e maiali allevati a ciclo completo offrono carni garantite Co.Al.Vi. Ma la novità è l’agrihamburgeria a Rivoli e da pochi mesi anche a Torino: panini con hamburger di carne dell’azienda assieme a verdure e formaggi del territorio e vini del Monferrato. L’iniziativa è stata al centro di una polemica avviata dal colosso MacDonald’s, che li ha diffidati dall’uso del nome dialettale “MacBun” (solo buono). M**Bun la risposta, ed è stato boom con hamburger e patatine da faccino radioso.

Guido Gobino
laboratorio: via Cagliari, 15/b • TORINO
tel. 0112476245 • fax 0112478868
bottega: via Lagrange, 1/a
tel. 0115660707
www.guidogobino.it

Per l’Academy of Chocolate quella di Guido Gobino è la miglior pralineria che si possa gustare al mondo: specialità create nella sede storica di via Cagliari e proposte alla clientela nel raffinatissimo negozio di via Lagrange (con annesso laboratorio). Una ricerca inesausta, come dimostra l'ultima novità: l’Hazelshock, soffice polvere di nocciola che, lavorata con tecnica innovativa, non si mastica né deglutisce ma sparisce immediatamente al calore della bocca. Straordinari i classici come i Tourinot di appena 5 grammi o quello Maximo, senza latte, con cacao Venezuela e nocciola Piemonte, la crema gianduia e quella di cacao amaro.


PROVINCIA DI BIELLA E VERCELLI

• Eugenio Pol “Vulaiga”
via Rizzetti, 22 • FOBELLO (VC)
tel. 016355901

Se dovessimo indicare le punte di diamante della Guida senza dubbio svetta Eugenio Pol, conosciuto come Vulaiga. Impossibile raccontare in poche righe passione e dedizione di un uomo straordinario, che ha fatto delle “cose buone” la stella polare della sua attività di panificatore. Basti descrivere il Pane al Fieno Profumato, miscela di farine d’avena, grano saraceno e frumenti teneri di antiche varietà, impastata con succo di mela e arricchita di erbe montane e spezie, il cui profumo ricorda il fieno maggengo o il Pumpernickel, d’origine medievale, autofermentante, cioè senza aggiunta di lievito madre, a base di farina di segale integrale e frumento monococco: lasciato fermentare per 24 ore e cotto a bagnomaria per 5 o 6 ore.

• Rondolino
Tenuta Colombara • LIVORNO FERRARIS (VC)
tel. 0161477832
www.acquerello.it

La Tenuta Colombara è composta di 137 ettari di risaia all’interno di un’oasi di protezione faunistica, habitat di pesci, rane e rari volatili quali cavaliere d’Italia, upupa e airone rosso. Qui nasce e matura il Carnaroli di Piero Rondolino, secondo i dettami dell’agricoltura biologica. Particolari sono la raffinazione con l’elica, esclusiva lavorazione che conferisce al riso il caratteristico colore mielato, lasciando integri i singoli chicchi, l’invecchiamento di un anno a temperatura controllata e il confezionamento in bellissime latte sottovuoto, raffiguranti scorci di risaia.

• Cascina Albertana
reg. Castignolio, 1 • NETRO (BI)
cell. 3397286111
www.albertana.it

Oltre vent’anni or sono Mauro Albertini abbandonò l’attività di imprenditore tessile per allevare capre a Netro, piccolo paese dell’Alta Valle Elvo, a 600 metri di altitudine. Nei viaggi in Francia si innamorò della razza Saanen, apprendendo le tecniche su cui fondare la sua piccola azienda di formaggi d’autore. Un successo immediato, decretato da grandissimi quali Giorgio Onesti e Luigi Veronelli. La produzione è tutt’oggi limitata, sempre all’insegna dell’eccellenza: robiole, caprini d’Elvo, formaggette, poi le tomette tradizionali e il Blu di capra.


PROVINCIA DI NOVARA E VERBANIA

• Caseificio Paltrinieri Renato - Palzola
reg. Stoccada • CAVALLIRIO (NO)
tel. 016380940 • fax 016380515
www.palzola.it

Il Gorgonzola eccelso deve una rinata attenzione nel mondo dei gourmets a Sergio Poletti, paladino dello straordinario erborinato novarese che vent’anni orsono condusse sulla tavola di un food scout di stoffa quale l’impareggiabile Giacomo Bologna. Il Gorgonzola, griffato Palzola, è frutto di un processo di produzione scrupoloso e più che mai artigianale, articolato in diverse fasi, a cominciare dalle vasche in cui fermenti, muffe selezionate e caglio vengono aggiunti al latte. Oggi viene proposto in diverse versioni: dolce, piccante, a 120 o 150 giorni di stagionatura, al mascarpone e al peperoncino.

Salumificio Divin Porcello
fraz. Menogno • MASERA (VB)
tel. 0324232858

La famiglia Sartoretti di Masera è straordinaria interprete della tradizione norcina della Val d’Ossola. Lo sa bene chi apprezza i prodotti Divin Porcello (e si chiama così anche il loro ottimo ristorante, sempre a Masera), a partire dalla vera mortadella ossolana, morbida e saporita, fatta con carne suina macinata grossa cui si aggiungono fegato e - soprattutto - quel vin brûlé che la rende un prodotto unico. E poi il prosciutto crudo aromatizzato con dieci erbe e il Lumbar e Lard, ovvero lonza con lardo aromatizzato alle erbe di montagna.

• Al Vecchio Fornaio Pasticcere
via Frattini, 6 • MERGOZZO (VB)
tel. 032380136

In questo laboratorio - aperto dal 1957 - si viene per l’inimitabile Fugascina: è il dolce tipico di Mergozzo, un tempo preparato in occasione della festività di Santa Elisabetta. Eccellente pure la torta di pere da gustare con gelato alla vaniglia e una manciata di pepe nero. E che dire di grandi classici della pasticceria tradizionale come torta di frutta fresca, baci al cioccolato, biscotti al burro, strudel, torta di amaretti con marmellata e mirtillo? Non dimenticate, infine, di ordinare il pane. E poi salutate per noi questi eroi: Patrizia e Giordano Pavesi.

Negozi

PROVINCIA DI ALESSANDRIA

• Bar Tazza d’Oro
via Bergamo, 13 • ALESSANDRIA
tel. 013155758

Mezzo secolo di bravura: fin dagli inizi Papillon ha premiato l’eccellenza del lavoro di Giorgio Pagella, scopritore di ottimi artigiani in giro per l’Italia. Il suo piccolo locale di via Bergamo è sempre affollato: di clienti e di prodotti da far provare, nuovi oppure già affermati. Una caccia al tesoro fatta di paste realizzate a mano, sughi, conserve, oli e sottoli dalle zone più vocate, mieli, confetture, biscotti, caffè da intenditori, cioccolatini, panettoni e pandoro di Perbellini.

• Boano
via San Lorenzo, 71 • ALESSANDRIA
tel. 0131254797
via Dante, 80 • tel. 0131252058

Da oltre mezzo secolo Boano propone le migliori carni bianche della città selezionate dal patron Vittorio, coadiuvato dai figli Luigi, Nicola e Marisa. I polli allo spiedo sono eccezionali, e poi galline, galletti, anatre, faraone, conigli, agnello, capretto e un’ampia scelta di salumi: mocetta, lardo, salame di tacchino.

• Il Salumaio
via dei Guasco, 20 • ALESSANDRIA
tel. 0131253624

Enzo Roncati seleziona le migliori proposte italiane nella bottega accanto alla centralissima piazza della Libertà. La selezione di formaggi e salumi di alta qualità è molto ampia. Identica attenzione anche per la gastronomia, a cominciare dall’insalata russa all’antica e dalle paste ripiene.

• Pasticceria Zoccola
corso Lamarmora, 61 • ALESSANDRIA
tel. 0131254767
via San Lorenzo, 102 • tel. 013143772

Da inizio XIX secolo Zoccola significa pasticceria ad Alessandria. Soprattutto per una specialità proposta con qualità inarrivabile: i cannoncini, strepitosi involucri di pasta fragrante con 11 diversi ripieni tra cui panna, crema, zabaione, cioccolato, caffè, marrons glacés. Monumento della pasticceria alessandrina De.Co. annovera anche torta Albanese, e teoria di Tartufate.


PROVINCIA DI ASTI

• Macelleria Vittorio e Loredana
via Carlo Alberto, 80 • NIZZA MONFERRATO
tel. 0141721192

Le carni provengono da buoi e manze della Val Bormida, allevati in contesti naturali e nutriti in modo genuino: si va dal bue grasso all’agnello, dal capretto all’eccellente selezione di formaggi. Vere specialità i cacciatorini, la trippa, la rolata farcita, il roast beef, le polpette e la salsiccia di manzo.

• Macelleria Micco
piazza Garibaldi, 8 • MONCALVO
tel. 0141917936

Lauro Micco è uno degli storici macellai di Moncalvo e d'Italia, dov’è possibile gustare la migliore carne piemontese. Premio Golosario nel 2007, per noi rappresenta il macellaio numero uno. Dai bovini di razza Piemontese selezionati in zona ottiene diversi tagli di carne: bistecche di vitellone, bollito, testina, svizzera farcita, i Quajeti (involtini della nonna) e, in inverno, trovate sua maestà il bue grasso nel paese dove questa specialità è un vero e proprio simbolo oltre che protagonista di una sagra storica a denominazione comunale.

• Pasticceria Giordanino
corso Alfieri, 254 • ASTI
tel. 0141593802

Giordanino è tutt’uno con Asti, basti citare la Torta del Palio e il Pan d’la Douja. Ed è bello entrare in questo locale liberty di inizio ‘900 per perdersi tra mille dolcezze, pure per intolleranti a glutine e lattosio: dai Monfrin al Moscato d’Asti alle meringhe di panna e torrone, dalla Polentona di mandorle alle oltre 40 tipologie di praline. E poi i tartufi al cioccolato, la Torta Cabiria a base di cioccolato, arancia candita e mandorle pralinate (in onore del grande regista Giovanni Pastrone), e l’Alfierino, cioccolatino su cui è impressa l’effigie della città.


PROVINCIA DI CUNEO

• Polleria Ratti
via Vittorio Emanuele II, 18 • ALBA
tel. 0173440540

Su tutto svettano la gallina castigata e la faraona disossata ripiena di tartufo nero, di prugne e mele oppure di castagne. Ma qui si viene per carni di prima qualità come il filetto di maiale al Barolo, al pepe, alle erbe di Langa e al tartufo, da gustare affettato crudo. E poi formaggi, tajarin e agnolotti del plin, con particolare attenzione riservata al tartufo, proposto in diverse pezzature.

• Caffè Converso
via Vittorio Emanuele II, 199 • BRA
tel. 0172413626
www.converso.it

Felice Converso apre il suo Caffè nel 1902, proseguendo la tradizione di famiglia risalente al ‘700. L’atmosfera è sempre elegante, le dolcezze rimangono di alto profilo: gelati artigianali e dolci delle feste come uova di Pasqua, colombe e un radioso panettone al Moscato. Il tributo alla tradizione viene dato seguendo una ricetta della protomedicina ottocentesca per le caramelle alla menta e genziana mentre, tra i prodotti di pasticceria, spiccano croissant, marrons glacés artigianali, pasticceria mignon e pralineria con cinque versioni differenti di Braidesi.

• Casa Del Parmigiano I Formaggi 
i Franco Parola
piazza XX Settembre, 6 • SALUZZO
tel. 0175248262

Quella di Franco Parola è più di una boutique del gusto. Lui non solo seleziona grandi vini e specialità come lardo di Colonnata, prosciutto crudo Sant’Ilario, pasta di Gragnano ed eccellenti risi. È infatti un sommo affinatore di formaggi. Citiamo: Seirass del Fen della Val Pellice, Ciaurin di Giaveno, Raschera d’alpeggio, Asiago di malga stagionato, Puzzone di Moena, Gorgonzola naturale, Blu di capra del Boscasso.


PROVINCIA DI TORINO

• Silvio Brarda
via Peyron, 28 • CAVOUR
tel. 01216295

Silvio Brarda è un grande riconosciuto - forse il più grande - della carne piemontese. Una passione oggi trasmessa al genero Luca Gandione che, dal 2007, lo affianca con entusiasmo in un negozio che è una boutique del gusto. La testina di bue marinata o la rolata paglia e fieno, con frittata gialla e verde, sono eccellenti, al pari del radioso bue grasso o del bollito misto confezionato sottovuoto per due o quattro persone e già cotto (e denominato prêt-à-porter). Imperdibili il salame di bue con Barbera d’Alba, il bue salmistrato, il tenero lardo al rosmarino e la pancetta affumicata.

• Pasticceria Roletti
via Carlo Alberto, 28 • SAN GIORGIO CANAVESE
tel. 012432123
www.roletti1896.it

I Biscotti della Duchessa, al cacao, friabili e leggeri, sono la celebrità della pasticceria fondata da Pinot Rolet nel 1896. Un biscotto difficilissimo da preparare, irresistibile, la cui ricetta rimane segreta. Per Papillon è una delle meraviglie d’Italia. Ma meritano le caramelle quadre alla menta e alla frutta, preparate a mano con un antico torchio, e poi le paste di meliga, i torcetti, le pastine di bergamotto, i Canavesani alle nocciole Piemonte.

• Alberto Marchetti - Il Gelato
corso Vittorio Emanuele II, 24/bis • TORINO
tel. 0118390879
www.albertomarchetti.it

Un atelier del gelato quello di Alberto Marchetti, artigiano capace di realizzare golosità come il croccante a base di nocciola langarola e caramello, mandorla, bonet con amaretti e rhum, zabaione, e poi ancora gli “affogati da passeggio” con le loro salse mentre, d’inverno, si possono assaggiare il vero zabaione e la cioccolata calda. Da conoscere, è una delle migliori gelaterie d’Italia.

• Andrea Perino - Il Pane di Qualità
via Cavour, 10 • TORINO
tel. 0110686056

Andrea Perino, artigiano radioso a Golosaria 2008, utilizza lievito madre, farine Sobrino di La Morra e olio extravergine pugliese. Da qui pani eccellenti, dal sapore di un tempo, impastati con farina di grano duro oppure di segale, farro, kamut, avena, orzo, 5 cereali, integrale e rimacinata a pietra. Superbe brioche, torte, grissini, pizze e una focaccia che forse neppure in Liguria fanno così…

• Gastronomia Baudracco
corso Vittorio Emanuele II, 62 • TORINO
tel. 011545582

La migliore boutique del gusto di Torino, da sempre segnalata sulla Guida Critica Golosa e nel cuore di Papillon! Papà Maurilio e suo figlio Massimo si occupano dei piatti che svettano nella vetrina di questo luminoso negozio, dove la scelta spazia tra numerose preparazioni che sembrano più da ristorante radioso che da normale gastronomia di tutti i giorni... La figlia Elena e il genero Sergio hanno invece cura del banco dei salumi e dei formaggi, dove si trovano il meglio reperibile in Italia e alcuni prodotti di produzione propria come il salame con i dadini di lardo fatti a mano e impastati nel Dolcetto. Non mancano vini e buoni oli extravergine d’oliva, oltre a tante sfiziosità in vasetto.


PROVINCIA DI BIELLA E VERCELLI

• Macelleria Mosca
via San Filippo, 16 • BIELLA
tel. 01523181
www.moscagastronomia.it
Dal 1916 ai giorni nostri, all’insegna della bontà. Dalla piccola macelleria fondata da Ermenegildo Mosca, dunque, a una straordinaria boutique del gusto: 170 etichette di vini, 160 formaggi (con introvabili chicche degli alpeggi biellesi), il reparto gastronomia che propone piatti preparati quotidianamente da quattro chef, la pasta fresca. E l’offerta non dimentica riso, pasta artigianale, oli, aceti, pane, salumi, tra cui il prosciutto cotto al naturale, il lardo alle erbe delle montagne biellesi e la Paletta tradizionale. C’è anche, ovviamente, il reparto macelleria, con tagli di razza Piemontese e, sotto Natale, il bue grasso di Moncalvo.

• La Truna
corso Umberto I, 11 • CAMPERTOGNO (VC)
tel. 016377143

Luciano ed Enrica, due angeli matti della resistenza umana, hanno trasformato un negozio di cose buone in una boutique del gusto, nella piccola Campertogno in Alta Valsesia. Lavoro di cuore e passione, esplicitato dal banco dei formaggi a matrice locale: grandi ricotte fresche di capra e vacca, tomini, mascarpa, formaggi della Giuncà di Fobello, burro, tome a varie stagionature e poi salumi (anche di selvaggina), biscotti e torte di Bertoli di Varallo, pane di Vulaiga, confetture, marmellate e salse con un occhio di amorevole riguardo per l’artigianato valsesiano: i ferri per le miacce, gli scapin (tipiche pantofole lavorate a mano) e il puncetto, bellissima trina eseguita a mano con l’ago.

• La Bottega Del Torrione
via Viana, 48 • CANDELO (BI)
tel. 0152538028

Dario Torrione è degustatore Onaf, sommelier professionista, Maestro Accademico della Cucina Italiana. Ma per noi, che con orgoglio lo proponiamo da anni sulla Guida Critica & Golosa, è soprattutto bottegaio autentico, appassionato e simpatico come pochi. La sua bravura di selezionatore primeggia sui formaggi: di Candelo e del Biellese oppure nazionali come straordinarie Fontine d’alpeggio del Gran San Bernardo e prelibatezze dell’Alto Adige. Non mancano eccellenze italiane come il Culatello, i salami d’asino, la Paletta biellese, poi i vini locali, l’Amaro della Baraggia, la birra di Un Terzo (sempre a Candelo) e, tra i dolci, i Canestrelli e il Mattoncino del Ricetto.


PROVINCIA DI NOVARA E VERBANIA

• Luigi Guffanti Formaggi 1876
via Milano, 140 • ARONA (NO)
tel. 0322242038
www.guffantiformaggi.com

Un’azienda nata nel 1876 che oggi Carlo Fiori e il figlio Giovanni mantengono ad altissimo livello stagionando eccellenti formaggi da loro selezionati con esperienza e professionalità: straordinarie le produzioni piemontesi, italiane ed estere (Francia, Gran Bretagna, Spagna, Svizzera, Portogallo) affinate e poi confezionate in cassette di formati differenti per raggiungere le tavole dei gourmets di tutto il mondo.

• Enoteca Casa Bava dal 1901
piazza 27-28 Maggio, 8 • CANNOBIO (VB)
tel. 032371247
www.casabava.com

A Giuseppe Bava va il merito di aver fatto scoprire ai vicini svizzeri le ricchezze enoiche italiane. Insieme con i figli Gabriele e Francesco (superbi produttori di vino nel Monferrato) conduce infatti una tra le migliori enoteche d’Italia, vantando una gamma che supera le 1.000 etichette: sono conservate in cantine costruite nel Settecento, annesse alla bottega sita vicino al molo di Cannobio, la “Portofino” del Lago Maggiore... Si trovano, inoltre, superalcolici di valore e una selezione di oli extravergine di oliva italiani, con uno spazio dedicato alla conversazione e alla lettura dove far “cultura del gusto” sentendosi come a casa propria.

• Macellerie Crosetti Gianpietro
via Roma, 10 • CRODO (VB)
tel. 032461001
fraz. Valdo, 7 • FORMAZZA (VB)
tel. 032463035

Crosetti è il titolare della miglior macelleria della valle, le cui carni di prima scelta provengono esclusivamente da piccoli allevamenti in zona. I fiori all’occhiello sono il Violino (di capra, camoscio o capriolo) e la Dindaola, gustosa bresaola di tacchino. Meritano onori anche la salsiccia di cavallo stagionata, i salametti di maiale di tipo Felino, i cacciatorini (di cervo, maiale o cinghiale), il lonzino, la bresaola e il prosciuttino crudo della Val Formazza.

• Salumeria Moroni
via Avogadro, 1/b • NOVARA
tel. 0321611050
salumeriamoroni@alice.it

Sempre e solo il massimo, qui nel centro storico di Novara. I fratelli Gianmarco e Fabio sono artefici di un’incredibile selezione di salumi e formaggi, tutti artigianali e di altissimo livello. Straordinaria anche la scelta di pasta, riso, tonno, acciughe, funghi sott’olio, sfiziosità sottovetro, sale, mieli, marmellate e biscotti senza scordare vino, birra artigianale, olio extravergine d’oliva e aceto, sia di vino sia Balsamico Tradizionale di Modena. Conclude l'offerta un reparto gastronomia d'alta cucina.