-

Gli arredi di design entrano a Golosaria

Golosaria | 22/10/2018 Stampa STAMPA
Invia INVIA
Invia questa pagina a:


INVIA

Una serie di pezzi esclusivi arrederanno gli ambienti della rassegna

Gli arredi di design entrano a Golosaria

Sarà sicuramente l’edizione di Golosaria più vocata per il design, anche grazie a una serie di pezzi che arredano gli ambienti della rassegna, mentre le aziende produttrici si potranno scoprire nella nuova area dedicata all’arte e al food design. Ecco due new entry che conosceremo nella tre giorni.

SLIDE è un’azienda italiana che produce mobili, complementi e oggetti di design. Il fondatore Giò Colonna Romano ha unito la sua fantasia a un trentennale know-how nella lavorazione delle materie plastiche. L’intuizione che ha reso SLIDE unica in tutto il mondo è la sua “luce che arreda”: la superficie traslucida dei prodotti irradia la luce, che diventa così protagonista, creando atmosfere magiche. Con idee in continua evoluzione, il presente e il futuro di SLIDE è la continua ricerca di novità: dai materiali, con l’introduzione del poliuretano morbido e rigido, alla forma, le cui linee nascono dalla collaborazione con designer di fama internazionale. Tra artigianato e innovazione, SLIDE trova la sua prima casa a Buccinasco, dove ancora oggi si trovano gli uffici e gli stabilimenti produttivi, ma i prodotti arrivano in più di 130 Paesi. Con proposte modulari e contemporanee, Slide è partner ideale per creare ambienti indimenticabili nel mondo della ristorazione e del contract in generale. A Golosaria porterà le librerie Hexa, il bancone Break Bar lo specchio Mirror of Love, le lampade Cucun e Pivot e la linea di poltroncine e pouf Gelée Grand.



La Manufatti Viscio è azienda presente sul mercato dal 1980, affermatasi sia a livello locale che nazionale nella progettazione e realizzazione di articoli per l’arredo urbano. I suoi prodotti sono realizzati in pietra ricostituita con scarti provenienti dai bacini marmiferi di Apricena (secondo bacino in Italia e primo nel sud Italia), in acciaio (corten, inox, verniciato), in legno e in resina. Grazie al suo team di architetti e designers altamente qualificati, è inoltre in grado di sviluppare progetti custom e realizzare soluzioni personalizzate. Investe costantemente in ricerca e innovazione al fine di migliorare la qualità dei suoi prodotti ed offrire un servizio sempre più adatto alle innumerevoli esigenze dei suoi clienti.

A Golosaria è presente con nuovi prodotti della linea “Luxury”, tra cui il sistema modulare Viceversa, disegnato dall’architetto Maurizio Angelillis (area di ingresso e area Agorà), il sistema Modula dell’architetto Alessandro Canepa (area Agorà) e due prototipi in EPS con finitura in resina della chaise longue Spline degli architetti Tiziana Di Sipio | Sara Priore e la libreria Modulor dell’architetto Sabino Ferrante, questi ultimi ospitati nello spazio espositivo di Comunica Edizioni.