-

Record di paesi a Golosaria

Golosaria | 07/03/2018 Stampa STAMPA
Invia INVIA
Invia questa pagina a:


INVIA

Oltre 30 location, tra alessandrino e astigiano, pronte a mostrarsi nelle angolazioni migliori

Record di paesi a Golosaria

Ci saranno le location storiche, Casale e Uviglie centro della manifestazione, poi Vignale, Fubine ma anche Moncalvo e Grazzano Badoglio presenti fin dalla prima edizione. Negli anni a questi capisaldi si sono aggiunte altre piacevoli sorprese, come Montiglio e Montechiaro, Montemagno e Serralunga di Crea.

E quest’anno, a dimostrazione di come questa rassegna si sia radicata nel tessuto dei piccoli borghi che costellano le colline, sono arrivate molte nuove adesione a descrivere un panorama ricco come mai prima. Soprattutto sono tanti i paesi dell’Astigiano che hanno voluto rinsaldare questa liason con un territorio capace di presentarsi sempre più come un paesaggio unico, da vivere ia piedi, in bicicletta o in macchina con tante tappe.

New entry del 2018 sono Buttigliera che sabato getterà i suoi “Sguardi sul Monferrato”; Casorzo che la domenica offrirà percorsi urbani e diretti al bialbero, Castagnole Monferrato, invece, domenica metterà in mostra alla Mercantile il suo Ruché con banchi d’assaggio e passeggiate nei vigneti; Portacomaro accoglierà gli appassionati di vino con la Bottega del Grignolino recentemente riaperta e Terruggia animerà il suo centro storico da scoprire a piedi la domenica assaggiando la Car crua del Munfrà (piatto De.Co.).

Altra novità due location private che si aprono al pubblico con un calendario di eventi: la Locanda del Monacone di Viarigi con al bella iniziativa di Uvantica (vedi link) e la distilleria di Rosignano Monferrato con una particolare offerta di bistrot, da scoprire magari il sabato quando sempre a Rosignano, presso l’Azienda Agricola Villa Ronco, si potranno scoprire i segreti del Grignolino. Consulta tutto il programma