-

Guglierame

Un Ormeasco davvero storico

Guglierame

L'azienda, attualmente condotta dai fratelli Raffaele, Agostino e Elisa Guglierame, si estende su circa 2,5 ha di vigneti tramandati, di generazione in generazione, dai Marchesi di Clavesana. Il vitigno è l'ormeasco, introdotto nel 1299 con lo Statuto del Gestores Universitatis Pornaxi redatto allora dal Notaio Gandalini. Ancora oggi viene prodotto nelle antiche cantine del Castello Medioevale di Pornassio, con metodo tradizionale e affinato in botti di rovere di media capacità (circa 25 hl).

I vigneti sono situati in zona montana, a 550 m di altitudine, e provengono dagli antichi poderi del Marchesato Scarella da cui la famiglia Guglierame discende e, per questo, posti tra le posizioni più vocate per tale coltura. Le particolari caratteristiche del territorio e la felice esposizione ai raggi solari, unitamente alla “naturalità” del processo di coltivazione e all’artigianalità della vinificazione fanno si che dall’uva prodotta se ne ricavi un ottimo vino. Come potremo assaggiare a Golosaria, con l'Ormeasco di Pornassio Superiore 2017 (il 2016, invece, è stato Top Hundred).  

Indirizzo

VIA CASTELLO, 4
PORNASSIO (IM)
LIGURIA

Telefono

018333037

E-MAIL

mail@ormeasco-guglierame.it

WEB

www.ormeasco-guglierame.it