-

La Capuccina

Del Nebbiolo e della Vespolina

La Capuccina

Gianluca Zanetta, 48 anni, con la moglie Raffaella Fortina, nel 2002 fonda l’azienda agrituristica La Capuccina, con la precisa idea dell’autoproduzione. Quindi le produzioni orticole (la cipolla locale, mito di Cureggio), l’allevamento di capre, fino alla produzione energetica. Mancava solo il vino, ma nel 2014 trovano un illuminato imprenditore locale, Marco Caleffi, che accetta di fondare una società acquistando vigneti a Fara Novarese: 4 ettari e mezzo con impianti tra i 6 e i 10 anni di nebbiolo e vespolina.

Nel 2015 le prime 5 mila bottiglie, in collaborazione col produttore Enrico Crola. Ora con il bravo enologo Sandro Brusa ha una produzione di valore, come testimonia l'inserimento l'anno scorso tra i nostri Top Hundred del Nebbiolo “Opera 32” (sulle bucce per 15 giorni, è messo in acciaio e quindi in botte di rovere dove riposa 18 mesi) omaggio all’anno di nascita di Franco Caleffi, mancato proprio all’inizio di questa avventura nel vino, che si segnala per l’eleganza e l'armonia . Degli altri vini da provare il Colline Novaresi Nebbiolo “Faren”, rubino trasparente, dalle note floreali e dai tannini finissimi con mineralità spiccata. E la Vespolina “Novarina” che ha le note caratteristiche di questo vino difficile e dimenticato, che mescola acidità e tannini, ma che sorprende per finezza.

Indirizzo

LOC. CAPPUCCINA - VIA NOVARA, 19/B
CUREGGIO (NO)
PIEMONTE

Telefono

0322839930

E-MAIL

info@lacapuccina.it

WEB

www.lacapuccina.it