-

Dal Piemonte all'Argentina sulle note del conservatorio Soliva

Golosaria | 08/04/2016 Stampa STAMPA
Invia INVIA
Invia questa pagina a:


INVIA

A Uviglie un ensemble del conservatorio di Casale Monferrato animerà il sabato e la domenica di Golosaria

Dal Piemonte all'Argentina sulle note del conservatorio Soliva

Ci hanno incantato nelle inaugurazioni di Golosaria, fin dal primo anno al castello di Casale. Quest’anno, in occasione del 10° compleanno della rassegna, andranno ad animare la location di Uviglie. Ad ospitarli saranno le cantine storiche del Castello, dove già nel Quattrocento si produceva vino.

Il primo appuntamento, che è uno dei momenti più curiosi di Golosaria, sarà sabato alle ore 16.30 per la presentazione del libro di Giancarlo Libert Alessandrini nella pampa. In questa occasione l’associazione Amici della Musica di Casale Monferrato Istituto Musicale Carlo Soliva presenterà un programma con A. Piazzolla - Milonga del Angel Oblivion;  C. Prato - Ciau Turin; G. Farassino - Montagne dal me Piemont. E per concludere un estratto dall’ampio repertorio che spazia da Einaudi ai Beatles. La domenica invece l’ampio repertorio sarà suonato in tutto l’arco della giornata.

Ecco i componenti dell’ensemble: 
violini : Myriam Casalone,  Giulio Merlo, Antonio Sacco
flauti : Giulia Boda, Valentina Guerrera,  Roberta Tribocco;
clarinetto: Elena Vergnasco 
tromba:  Claudio Capra
chitarra: Edoardo Bornia
contrabbasso: Fabrizio Baracco 
pianoforte:  Federico Foto,  Francesco Marchisotti, 
percussioni:  Riccardo Marchese

In collaborazione con

Con il patrocinio di

Partner eventi












Media partner