-

Una Golosaria che guarda all'arte

Golosaria | 28/02/2019 Stampa STAMPA
Invia INVIA
Invia questa pagina a:


INVIA

Da Fubine a Giarole fino a Terruggia, sono tante le occasioni per vivere l’arte contemporanea a Golosaria

Una Golosaria che guarda all'arte

L’arte contemporanea ha casa in Monferrato e questa Golosaria metterà in pista una serie di eventi da non perdere. Cominciamo da una location storica, Fubine, che ha in programma due grandi appuntamenti ovvero l’apertura in anteprima della mostra di Peter Nussbaum alla Chiesa del Ponte e il giardino della casa del grande artista piemontese Aldo Mondino.

A Terruggia invece protagonista la pietra da cantoni nelle splendide sculture di Giorgio Cavallone che proporrà una sua mostra all’interno de Teatro delle Muse. Al Castello Sannazzaro Natta di Giarole per tutto il weekend si potranno ammirare le Tableaux Vivants di Lalage Nydia Florio Hacker con finissage di chiusura domenica 31 marzo alle ore 17 in cui saranno protagonisti lo Champagne Lucien Leblond, i vini Terre della Luna e i prodotti di Cascina Avignone.

Nell’astigiano a Castagnole Monferrato saranno i paesaggi dell’Unesco a diventare tema di una bella mostra di pittura, mentre a Montechiaro si aprirà l’antologica di Domenico Binello con fotografie, dipinti e sculture dove saranno ospitate anche opere di artisti da tutta Italia.

© crediti foto: allevents.in