-

Crudi da conoscere

Golosaria | 16/11/2020 Stampa STAMPA
Invia INVIA
Invia questa pagina a:


INVIA

L'arte norcina italiana è storia antica. Scopriamo quattro eccellenze presenti a Golosaria Fiera Online

Crudi da conoscere

Si fa risalire all'epoca degli Etruschi, l'inizio di quell'attività legata alla lavorazione della carne suina, con tecniche artigianali di salatura, aromatizzazione e stagionatura. Secoli e secoli di perfezionamento di questa tecnica, tradotta ai giorni nostri in una proposta di insaccati crudi che si sono fatti apprezzare in tutto il mondo. Direttamente da Golosaria Fiera online le realtà che esprimono al meglio questi valori. Con un clic.



Antica Corte Pallavicina
La famiglia Spigaroli, oggi impegnata a 360° nella valorizzazione del proprio territorio (ristorazione, ricettività, museo, didattica, produzione agroalimentare e vitivinicola…), da decenni conserva un gioiello che risponde al nome di Culatello di Zibello Dop. Ottenuto da maiali di razze autoctone allevate allo stato brado nei boschi di quercia, stagiona naturalmente in una suggestiva cantina da 13 a 24 mesi. Qui vengono prodotti anche il salame Cresponetto e il salame Gentile, insaccato nello spesso budello di maiale, che stagionano rispettivamente 80 e 90 giorni; poi, fiocco di culatello, strolghino di culatello, salumi cotti di razza Nera Parmigiana.



Tanara Giancarlo
Grande “firma” della norcineria parmense, Giancarlo Tanara è l'espressione più autentica dell'arte prosciuttiera tramandata di generazione in generazione. Due i cardini della sua attività: la salatura rigorosamente eseguita a mano e i benefici dell'aria pura degli Appennini che circola nelle stanze di stagionatura. Operazione, quest'ultima, di cui è maestro riconosciuto. Top della gamma, il crudo di Parma Dop, l’Antico Bianco da suini Bianco pesante di Parma, ovvero da animali allevati più a lungo del solito per avere carni più sode con grassi di maggior spessore, e l’Antico Nero, da maiali Nero di Parma.



Devodier
È stata tra le famiglie fondatrici del Consorzio del Prosciutto di Parma, e questo già la dice lunga sull'esperienza accumulata nell'arte norcina. Poi, si sono distinti anche per le tecniche e i tempi di stagionatura (anche oltre i 24 mesi), che avvengono in tre cantine antiche, delle quali una interrata. Qui stagiona la versione top “Riserva”. Accanto al classico crudo in varie stagionature, ecco la rara spalla cruda Palèta nobile e la delicata Culatta Emilia. C'è anche la linea biologica.



Quack
La tradizione lombarda risalente al Medioevo dell'allevamento e della produzione di salumi d'oca, trova in questa bella cascina del milanese, una delle migliori espressioni. Qui, infatti, oche e anatre vengono allevate in modo naturale a stabulazione libera, e poi lavorate con maestria. Dalle prime, ne nascono prelibatezze come il prosciuttino crudo e cotto, lo speck, il salame puro, il foie gras, il patè. Poi, ancora, cassoeula d’oca, oca e anatra allo spiedo, ravioli d'oca e tante altre ghiottonerie. Fra i prodotti in vendita nel Temporary shop di Golosaria Fiera online sono risultati fra i prodotti più gettonati.

LINK STORE ONLINE (clicca sul link)
- Antica Corte Pallavicina
- Tanara Giancarlo
- Devodier
- Quack

condividi

facebook twitter google plus LinkedIn