Un'azienda cresciuta nel solco della grande tradizione spumantistica piemontese che ha deciso di scommettere con successo sugli aromatici

Nell’aprile 1988 l’enologo Silvano Marchetti, che per oltre vent’anni è stato tecnico responsabile di tutta la produzione della Banfi in Piemonte, iniziò il progetto di costruire l’azienda vitivinicola. Acquisì dagli eredi del Barone Scalese di Acquaviva un primo lotto di terreni che portò la consistenza aziendale iniziale di circa 16 ettari di allora agli attuali 50 ettari, accorpando tutte piccole proprietà confinanti e costituendo così l’azienda in un corpo unico in un paesaggio rurale pittoresco.

I vitigni presenti in azienda sono solamente due: gli aromatici moscato e brachetto. Oggi questa è una delle poche realtà  capace di declinare questi due vitigni in tutti i modi possibili. Per restare nel campo della spumantistica potrete assaggiare Asti secco e Asti dolce, ma anche Acqui rosè e Brachetto spumante Docg.

Galleria multimediale

hero trigger
hero trigger
hero trigger
hero trigger
hero trigger
hero trigger
hero trigger
hero trigger
hero trigger

Dove siamo

Contatti
Indirizzo

reg. Cavalleri, 7
15010 Terzo d'Acqui (Alessandria)

Recapiti telefonici

Tel. 3486057737

vai al sito

I Prodotti

Contattaci

Richiedi informazioni o prenota un appuntamento per parlare con il nostro team