Avete mai assaggiato il Lambrusco del Cremonese? Noi sì e lo abbiamo trovato eccezionale. Si tratta di una rarità questo progetto voluto dai fratelli agricoltori di Spineda, Davide ed Emanuele Caleffi, che quattro anni fa, per pura passione condivisa, decisero di convertire parte della loro attività zootecnica e cerealicola in vitivinicola. Loro si trovano al confine tra le province di Cremona e Mantova e hanno deciso di ricorrere al metodo di produzione "ancestrale"e puntare sulla varietà autoctona viadanese a recitare un ruolo da protagonista, accanto a lancillotta e salamino.

Oggi il frutto del loro lavoro si declina in diverse etichette: Lambrusco Frizzante Rosso “Ven Ros”, un Lambrusco rustico, vinoso, dal sorso cremoso; quindi il“Ven Negar” , un lambrusco nero pieno, fresco, intenso; il Lambrusco Rosato “In Fiore”è il più delicato con i suoi profumi di ciliegia. Particolare il Mantova Ancellotta “Terra Forte” ottenuta proprio da una vinificazione in tonneaux dell'uva ancellotta.

Galleria multimediale

hero trigger
hero trigger
hero trigger
hero trigger
hero trigger
hero trigger
hero trigger

Dove siamo

Contatti
Indirizzo

via Cantonazzo, 3
26030 Spineda (Cremona)

Recapiti telefonici

Tel. 3389340320

vai al sito