Stefano Tucci sta scrivendo una pagina nuova nel mondo del vino che è subito nata nel segno della Colleganza

Stefano Tucci is writing a new page in the world of wine and it was immediately born under the sign of Colleagueship

Siamo a Mongardino, paese della Barbera dalla vocazione speciale, nella casa che fu di Giovanni Rainero, cofondatore della Coldiretti ed europeista convinto. Oggi la sua terra e la sua cascina tornano a vivere grazie a suo nipote Stefano, che ha scelto coraggiosamente di dedicarsi alla vite e al vino, aiutato dalla passione del papà Marco e della mamma Emanuela, figlia di Giovanni Rainero. Per ora due i suoi vini, che hanno nomi di fantasia e figurano come “Vini da tavola”. Il Barbarossa deriva come si può intuire da uve barbera, mentre il Preludio è grignolino, che in questa enclave astigiana annovera esempi nobili.

Ora, il Barbarossa ha colore violaceo trasparente e intenso. Al naso è immediatamente vinoso, franco, ma capace di mantenere intensità e persistenza come i vini di razza, che emergono con note di frutta rossa freschissima. In bocca lo senti metallico, minerale, pieno, elegante come le migliori Barbera del circondario. Buono davvero, e soprattutto coerente con ciò che dà questa terra. Il Preludio ha un colore rubino più chiaro, profumi di piccoli frutti (lampone e ribes). In bocca vivaddio è scontroso ma pieno secondo la tradizione dei grignolino di questa valle.

Due interpretazioni davvero coerenti e interessanti, che fanno issare la bandiera di Mongardino fra i luoghi dei vini tipici dell’astigiano. Ma Cascina Rainero, è nello spazio delle Bollicine grazie alla partnership con la cantina Vigneti di Dante, autrice di un brut da uve chardonnay e moscato.

We are in Mongardino, a Barbera village with a special vocation, in the house that once belonged to Giovanni Rainero, co-founder of Coldiretti and convinced Pro-European. Today, his land and his farmhouse are back to life thanks to his grandson Stefano, who has courageously chosen to dedicate himself to vines and wine, helped by the passion of his father Marco and his mother Emanuela, Giovanni Rainero's daughter. At present his production is limited to two wines, which have fancy names and are listed as "table wines".

Barbarossa derives from Barbera grapes, while Preludio is made from Grignolino, which in this enclave of Asti has noble examples. Now, Barbarossa has a transparent and intense violet color. To the nose it is immediately vinous, frank, but capable of maintaining intensity and persistence like wines of breed, which emerge with notes of very fresh red fruit. In the mouth you feel it metallic, mineral, full, elegant as the best Barbera in the area. It's good indeed, and above all consistent with what this land gives. The Preludio has a lighter ruby color, scents of small fruits (raspberry and currant).

In the mouth it is surly but full according to the tradition of the grignolino of this valley. Two interpretations really coherent and interesting, that raise the flag of Mongardino among the places that offer the typical wines of the Asti area. But Cascina Rainero, is in the space of Bubbles thanks to the partnership with Vigneti di Dante winery, author of a brut made from chardonnay and moscato grapes.

Galleria multimediale

hero trigger
hero trigger
hero trigger
hero trigger
hero trigger
hero trigger
hero trigger

Dove siamo

Contatti
Orari
Indirizzo

via San Pietro, 55
14040 Mongardino (Asti)

Recapiti telefonici

Tel. 3485126810

vai al sito

Social
Lunedì:

Dalle 18:00 alle 21:00

Martedì:

Dalle 18:00 alle 21:00

Mercoledì:

Dalle 18:00 alle 21:00

Giovedì:

Dalle 18:00 alle 21:00

Venerdì:

Dalle 9:00 alle 21:00

Sabato:

Dalle 9:00 alle 21:00

Domenica:

Dalle 9:00 alle 21:00

I Prodotti

Contattaci

Richiedi informazioni o prenota un appuntamento per parlare con il nostro team