Quest'anno a Golosaria, la presenza del GRANA PADANO ci farà toccare con mano il senso della Colleganza, ma anche la specificità di un prodotto che cresce in 13 province.

This year at Golosaria, the presence of GRANA PADANO will allow us to experience first-hand the sense of Colleganza, but also the specificity of a product that comes from 13 provinces.

Scrivi Grana Padano e leggi una delle più importanti Dop a livello mondiale. Stiamo parlando del formaggio più consumato al mondo che ha un’identità ben precisa. Non può essere immesso in commercio prima di nove mesi dalla data di produzione. Si trova in tre stagionature principali: da 9 a 16 mesi; quindi oltre 16 mesi e RISERVA, ossia stagionato oltre 20 mesi. Le differenze si distinguono per l’apposita marchiatura a fuoco.

La storia millenaria di questo formaggio affonda le radici all’inizio del secondo millennio, quando i monaci cistercensi di Chiaravalle crearono un formaggio a pasta dura che resisteva a lungo e che la stagionatura rendeva ancora più buono e intenso. Inizialmente chiamato caseus vetus, cacio vecchio, fu poi connotato con il nome di “grana” per l’aspetto caratteristico della sua pasta. Era il frutto di un nuovo tipo di agricoltura che, sfruttando i grandi prati padani, permetteva di ottenere molto latte dalle bovine. Trasformarlo in Grana Padana o un modo geniale per conservarlo. Agli inizi del XIII secolo, il “formaggio di grana” era talmente pregiato da essere usato come merce di scambio e di pagamento e nel Rinascimento si trovava sulle mense nobiliari di tutta Europa. Fino alla metà dell’Ottocento la produzione del Grana Padano non subì sostanziali cambiamenti, ma con la nascita del caseificio come entità autonoma e l’introduzione di moderni strumenti, la quantità di formaggio prodotta in breve triplicò. Agli inizi del Novecento fu codificato un vero e proprio protocollo per la produzione del Grana Padano e il 18 giugno 1954 nacque il Consorzio per la tutela del Formaggio Grana Padano con lo scopo di vigilare su tutta la produzione nell’area indicata dalla legge, promuovere e tutelare questo prodotto in Italia e all'estero (sul sito del Consorzio sono indicati tutti gli indirizzi dei caseifici che producono il Grana Padano).

Nel 1996 Grana Padano ha ottenuto il riconoscimento di Dop dall’Unione Europea. Grana Padano è naturalmente privo di lattosio, ricco di nutrienti essenziali, in particolare proteine, vitamine e calcio; un alimento adatto ad ogni fascia di età.

You write Grana Padano and it reads one of the most important DOP in the world. We are talking about the most consumed cheese in the world which has a very precise identity. It cannot be put on the market before nine months from the date of production. It can be found in three main seasonings: from 9 to 16 months; then over 16 months and RISERVA, that is seasoned over 20 months. The differences are distinguished by the special branding.

The millenary history of this cheese has its roots at the beginning of the second millennium, when the Cistercian monks of Chiaravalle created a hard cheese that could resist for a long time and that aging made even better and more intense. Initially called caseus vetus, old cheese, it was later given the name "grana" for the characteristic aspect of its paste. It was the fruit of a new type of agriculture which, by taking advantage of the large meadows of the Po Valley, allowed for a large amount of milk to be obtained from cows. Transforming it into Grana Padana is a clever way to preserve it. At the beginning of the thirteenth century, "grana cheese" was so highly prized that it was used as a means of exchange and payment and in the Renaissance it was found on the tables of nobles throughout Europe. Until the middle of the nineteenth century the production of Grana Padano did not undergo substantial changes, but with the birth of the dairy as an independent entity and the introduction of modern tools, the quantity of cheese produced soon tripled. At the beginning of the 1900s was codified a set of regulations  for the production of Grana Padano and on June 18, 1954 was established the Consortium for the safeguarding of Grana Padano cheese with the purpose of supervising all the production in the area indicated by law, promote and safeguard this product in Italy and abroad (on the site of the Consortium are indicated all the addresses of the dairies which produce Grana Padano).

In 1996 Grana Padano obtained the recognition of DOP from the European Union. Grana Padano is naturally lactose-free, rich in essential nutrients, in particular proteins, vitamins and calcium; a food suitable for every age group.

Galleria multimediale

hero trigger
hero trigger
hero trigger
hero trigger
hero trigger
hero trigger
hero trigger
hero trigger
hero trigger
hero trigger
hero trigger

Dove siamo

Contatti
Indirizzo

via XXIV Giugno, 8 - frazione S. Martino della Battaglia
25015 Desenzano sul Garda (Brescia)

Recapiti telefonici

Tel. 0309109811

vai al sito

I Prodotti

Contattaci

Richiedi informazioni o prenota un appuntamento per parlare con il nostro team