-

Cantine Chimento [Vignaioli di Cosenza]

Il Magliocco dolce in due versioni

Cantine Chimento [Vignaioli di Cosenza]

Ereditata l'azienda agricola di famiglia fondata dal nonno Luigi nel 1950, l'architetto Vincenzo Chimento ha scelto di puntare sia sui vitigni autoctoni sia su quelli internazionali. Ora gli ettari vitati sono 15, e 45 mila le bottiglie prodotte. Tre i vini con cui sarà a Golosaria. Ci sarà l’unico bianco, ossia il Calabria Bianco “Matilde”, dedicato alla figlia dodicenne, ottenuto da uve greco bianco (70%). Dopo un affinamento in acciaio di 6/8 mesi e un breve riposo in bottiglia, un colore giallo oro, profumo intenso di albicocca, pesca gialla, ginestra e fiori d’arancio, dal gusto fresco ed equilibrato con ritorni fruttati.

E ci saranno due interpretazioni sontuose di magliocco dolce, l'uva autoctona principe del cosentino, già citata nel 1601 dal Mirafiori. Dalla sua vinificazione in purezza, il Calabria Rosso “Vitulia” 2015, rubino carico, dai profumi di frutti di bosco maturi, pepe nero e cuoio e sorso caldo ed equilibrato. E dalla vigna più alta e più vecchia di proprietà (siamo sui 700 m), ad alberello, quel “Luigi Quattordici” 2014 che dopo l'affinamento in acciaio per almeno otto mesi, rimane in barrique per due interi anni, prima del riposo finale in bottiglia per ulteriori sei mesi. Nel bicchiere ha colore rubino intenso, note di frutta rossa matura, prugne e spezie, sorso tannico, dal finale minerale lungo e appagante.

Indirizzo

C.DA MUSTICA
SANTA SOFIA D’EPIRO (CS)
CALABRIA

Telefono

0984957733

E-MAIL

info@cantinechimento.it

WEB

www.cantinechimento.it