-

Bassano, cresce l'attesa (e gli espositori)

Golosaria | 15/05/2018 Stampa STAMPA
Invia INVIA
Invia questa pagina a:


INVIA

È sempre più ricco il parterre di Villa Angarano, che domenica accoglierà i magnifici espositori del Golosario, del Triveneto e non solo

Bassano, cresce l'attesa (e gli espositori)

Ci saranno alcune storiche (e gradite) conoscenze del pubblico di Golosaria: la norcineria Pan e Salado che cura l’allevamento dei maiali da cui ottiene le carni per un’ottima sopressa; Fredo con le sue mostarde ai gusti più disparati (dagli agrumi ai pomodorini fino ai frutti tropicali); l’amaro San Giuseppe tipico del Bassanese, dalle note mentolate; o ancora l’azienda agricola Ra Nissora che dal Piemonte porterà la nocciola e, soprattutto, i baci di dama formato mignon.

Diversi anche i debuttanti: Trentino Erbe Infusi e Tisane che alle linee dei tè e delle tisane con le erbe locali affianca le mitiche zirele del Trentino; Saporea che propone aceti capaci di stupire (avete mai assaggiato l’aceto di kaki?); Pan x focaccia con una serie di prodotti di panificazione che nascono dalle farine Petra; l’azienda Sorgente del Gusto con il suo esempio di troticoltura sostenibile e i suoi eccellenti prodotti a base di trota.