-

Bona Angelo e C.

W il salame: cotto e crudo

Bona Angelo e C.

Nell’Astigiano il salame cotto ha una storia molto antica, che affonda le radici nella tradizione contadina e salumiera legata all’allevamento del maiale e alla sua utilizzazione, secondo il detto “del maiale non si butta via niente”. È nata anche un’associazione che raggruppa i produttori del Salame Cotto Monferrato, tra i quali c’è il salumificio Bona Angelo.

Oggi al timone dell’azienda troviamo Giovanni, il figlio di Angelo, che si occupa personalmente della trasformazione delle carni suine in salame crudo, salame cotto, salsiccia, pancetta e, nella stagione invernale, cotechino.

A testimoniare il forte legame di quest’attività con il territorio c’è il Salom ed Nissa, un salame crudo che ha nell’impasto la Barbera Nizza e che è un marchio registrato. Da provare, perché il salame cotto nell’Astigiano è una rara prelibatezza.

Indirizzo

VIA CARLO ALBERTO, 128
NIZZA MONFERRATO (AT)
PIEMONTE

Telefono

0141726360

E-MAIL

giovanni.bona67@vodafone.it

WEB

www.bonasalumi.it