-

Il design di Alessi a Golosaria

Golosaria | 17/10/2018 Stampa STAMPA
Invia INVIA
Invia questa pagina a:


INVIA

Dalla cucina degli showcooking al palco delle premiazioni

Il design di Alessi a Golosaria

Gli chef a Golosaria potranno usare una tra le migliori batterie di pentole progettate in Italia, la Cintura di Orione firmata Alessi, che da quest’anno è partner della rassegna. “La Cintura di Orione” è stata introdotta nel catalogo Alessi nel 1986, come linea completa di recipienti per la cottura destinata ad un pubblico colto e molto esigente dove per la prima volta un’azienda, un esperto gastronomo, Alberto Gozzi, e un designer tra i più qualificati sul piano tecnico per l’ideazione formale di strumenti di cottura, Richard Sapper, hanno lavorato assieme ad un gruppo di importanti chef internazionali tra cui spicca il nome del maestro Gualtiero Marchesi.

La scelta dei materiali e il disegno delle forme di ogni singolo recipiente sono stati studiati in funzione delle tecniche di cottura a cui ogni modello era destinato. Accanto alla versione originaria in rame, negli anni successivi si è affiancata la variante in trilamina (una combinazione di acciaio/alluminio/acciaio), destinata ad un pubblico più ampio pur mantenendo performance di alto livello.

"A distanza di più di trent'anni dalla sua presentazione "La Cintura di Orione" - spiega Alberto Alessi - continua a proporre la sua ratio di estetica, qualità costruttiva e funzionalità, al di là di tutte le mode. Vale la pena di ricordare che ha anche inaugurato quella che oggi è diventata una pratica comune: l'abbinamento di un cuoco a una serie di pentole. La nostra intenzione era di creare dei prodotti migliori facendo tesoro dell'esperienza di grandi professionisti della cucina”.

Alessi però sarà a Golosaria anche per incontrare e premiare la grande ristorazione italiana selezionata dal Gatti-Massobrio. Ecco perché salirà sul palco lunedì 29 ottobre alle ore 12 per consegnare alle Migliori Tavole del Gatti Massobrio un prezioso omaggio ovvero una bottiglia de La Signora Eugenia e il passero solitario,  vino a tiratura limitata prodotto da Alberto Alessi.