-

20 buoni motivi in più per venire alla prossima edizione di Golosaria

Golosaria | 06/06/2019 Stampa STAMPA
Invia INVIA
Invia questa pagina a:


INVIA

Tanti nuovi produttori hanno aderito a Golosaria Milano 2019

20 buoni motivi in più per venire alla prossima edizione di Golosaria

Maggio si è chiuso con un exploit di adesioni all’area di Golosaria dedicata ai produttori di cose buone selezionate dal Golosario. E già a questo punto dell’anno possiamo segnarci 20 nuovi motivi per tornare a Golosaria ovvero conoscere i nuovi produttori che per la prima volta faranno parte dei  300 magnifici produttori presenti al MiCo FieraMilanoCity.

La Pasticceria Ciolini con i biscotti di Prato, Manestrini con gli oli del Lago di Garda, Bedogni con i suoi prosciutti, Brugnoli con i suoi formaggi e i salumi da maiale nero, Marangoni con le sue creazioni al cioccolato, Mengazzoli con gli aceti di vino da monovitigno.

O ancora Agriverde con le sfiziosi sottovetro, Caseificio Artigiana con le paste filate, il Panificio Fantuzzi con i lievitati delle feste e il Cuore di Orzo, i fratelli Durando con le creme alla nocciola, l’Oro della Terra con i suoi prodotti sotto vetro, Fabrizi di Jesi con i liquori di visciola, Amaronna con il suo amaro al carciofo, la cooperativa LiberoMondo con i suoi dolci equosolidali, Beestrò con le sue specialità romagnole. Ma ci saranno anche i peperoni cruschi di Genuinoe, i sali e le spezie di Cucinantica, i prosciutti e i pecorini di Agrimar, le birre di Parsifal e Terra di Lavoro. Vi terremo aggiornati.