-

Il giro del Veneto in 10 frittate

Golosaria | 04/12/2019 Stampa STAMPA
Invia INVIA
Invia questa pagina a:


INVIA

All’Artigiano in Fiera dal 30 all’8 dicembre debutta CHE FRITTATA!

Il giro del Veneto in 10 frittate

Dopo il successo conseguito a Golosaria, il gruppo patavino di Che Frittata (www.chefrittata.it) arriva all’Artigiano in Fiera a Milano, dal 30 novembre all’8 dicembre. E sarà nel Padiglione 1 post. A77, dove è posizionata la Regione Veneto con tutti i suoi artigiani.

Il racconto di questa presenza è tutto un programma giacché Che Frittata, format di street food gourmet, ha scelto una serie di prodotti veneti recensiti sul Golosario 2020 di Paolo Massobrio per fare un viaggio nel gusto della regione. Ecco allora la frittata al baccalà mantecato che, c’è da giurarci, sarà la più gettonata, ma anche quella alla sopressa. E che dire della frittata agli asparagi bianchi che vengono conservati in salamoia appena raccolti, di quella al broccolo fiolaro e acciughe.

E poi ci saranno da scoprire i formaggi, a cominciare dalla casatella trevigiana (che fa coppia con i pomodorini) fino al Morlacco, mentre la frittata al radicchio rimarcherà la stagionalità. Via dunque alla frittata con l’oca allevata a latte e miele con arancia e rosmarino e quella alle ciliegie candite di Marostica; fino alla frittata con prosciutto cotto berico e piselli di Baone e quella alla pancetta del Vicentino coi peperoni.

Le uova sono anch’esse speciali e si chiamano “Le Camille”: uova bianche e buonissime da galline allevate all’aperto nutrite esclusivamente a mais, soia no Ogm ed erba. E poi la sorpresa dei dispenser di Wineemotion (www.wineemotion.com) che permetteranno di fare l’abbinamento coi migliori vini dei Colli Euganei, l’area veneta che segna il maggior numero di produttori dediti alla sostenibilità, ma anche l’enclave - come ha più volte ha ribadito Paolo Massobrio - con il miglior rapporto qualità/prezzo.

I produttori veneti del Golosario:

• Caseificio Castellan di Rosà (Vi): formaggio Casatella
• Morandin & Graziotto di Ponzano Veneto (Tv): radicchio, broccolo, peperone, cipolla bianca, cipolla rossa
• Federico Parolin di San Zeno di Cassola (Vi): asparagi bianchi
• Michele Littamè di Sant'Urbano (Pd): oca allevata a latte e miele
• Salumi Nogara di Sovizzo (Vi): prosciutto cotto berico
• Baggio dal 1964 di Bassano del Grappa (Vi): sopressa
• Caseificio Toniolo di Borso del Grappa (Tv): formaggio Morlacco
• Baccalà Gastronomia Marcolin di Padova: baccalà
• Consorzio Tutela Vini Colli Euganei di Vò