-

A Portacomaro per conoscere i grani antichi

Golosaria | 28/03/2019 Stampa STAMPA
Invia INVIA
Invia questa pagina a:


INVIA

Pane e pasta protagonisti nella due giorni di Golosaria

A Portacomaro per conoscere i grani antichi

Una due giorni per andare alle radici della nostra alimentazione: a Portacomaro, in occasione di Golosaria, la Casa dell'Artista - Bottega del Grignolino si trasforma nella casa del pane e dei grani antichi. Protagonisti di incontri e laboratori saranno adulti e bambini, impegnati a scoprire i segreti del lievito madre e i trucchi per preparare a casa pane, biscotti e foccaccia.

Il programma (clicca qui per consultare tutti i laboratori) prevede un’apertura sabato dalle 16 alle 22 e domenica dalle 10.30 alle 18: in questa fascia oraria il panificatore Johnny Fongo terrà una serie di laboratori sul pane mentre Garum cucina Agricola si occuperà della merenda sinoira e della cena di sabato e dello street food in salsa piemontese di domenica. 

Una visita a Portacomaro però sarà anche un’ottima occasione per degustare il Grignolino dei produttori associati all’enoteca e per vivere alcuni imperdibili appuntamenti. Come il raduno FIAT 500 Vintage (domenica) e l'incontro (domenica ore 15.40 presso Casa dell'Artista) "Aleramo e Adelasia - La favola del Monferrato" con la presentazione della novella del Bandello proposta da Scritturapura Editore, in collaborazione con il Circolo Marchesi del Monferrato. Parteciperanno Cinzia Montagna, Paolo Massobrio e Carlo Cerrato, e sarà anche l'occasione per ricordare Roberto Maestri, lo storico del Monferrato scomparso lo scorso inverno.

Per info: 
Casa dell'Artista - Bottega del Grignolino
via Guglielmo Marconi, 16 - Portacomaro (AT)
tel. 3420450019

Referente: Andrea Cerrato - a.cerrato@me.com