-

Il Veneto da scoprire tra i calici di Golosaria

Golosaria | 15/05/2017 Stampa STAMPA
Invia INVIA
Invia questa pagina a:


INVIA

Il programma dei wine tasting mette sul piedistallo il Veneto

Il Veneto da scoprire tra i calici di Golosaria

C’è un mondo enoico in Veneto che sta crescendo fuori dalla luce dei riflettori e che diventerà uno degli alfieri della viticoltura italiana nel mondo. Per gli autoctoni interessanti, per le espressioni caratteristiche dei vitigni internazionali e per un rapporto qualità prezzo inarrivabile.

Ve lo racconteremo a Golosaria, con un approfondimento sui Colli Euganei protagonisti di due interessanti degustazioni: nella giornata di apertura alle 21,30, con un focus sulle migliori espressioni di cabernet sauvignon, merlot e carmenere e la domenica alle 14,30 quando invece a salire in cattedra saranno i bianchi (da uve pinella, pinot bianco e garganega).

Ma gli appassionati di vino avranno un altro appuntamento da non perdere: sabato alle ore 17 Bisol presenterà una panoramica delle sue interpretazioni del vitigno glera. E ci sarà da divertirsi con Prosecco senza solfiti aggiunti annata 2014, MC 39 mesi sui lieviti 2009, Cartizze MC 21 mesi 2013, Garnei 2014 Dosaggio Zero.