-

La ristorazione sostenibile

Golosaria | 23/10/2019 Stampa STAMPA
Invia INVIA
Invia questa pagina a:


INVIA

Un progetto che nasce dall'iniziativa degli architetti Biondani e Salvati, professionisti dell'area milanese e partners dello studio GA&partners

La ristorazione sostenibile

La volontà era quella di dare concretezza all’aggettivo sostenibile legato al tema della ristorazione. Ecco quindi che il progetto si sviluppa su tre filoni fondamentali. Il primo è il design di interni, andando a sviluppare i temi relativi all’ efficientamento energetico, al Lighting, all’acustica e alla ricerca di materiali sostenibili, all'interno di un possibile restyling di spazi di ristorazione.

Il secondo filone è quello del design dei servizi, andando a studiare quelli che sono gli argomenti della formazione, lo studio dell’uso delle Infrastrutture digitali e quello dei complementi.

Il terzo è il design della comunicazione, dove si sviluppano i temi del comunicare, del produrre immagini, dell’ informare e del conoscere. La compagine ha al proprio interno professionalità di grande spessore, tra cui Rete Irene relativamente alla tema dell'efficientamento, l'architetto Marzorati relativamente al tema della Lighting e professionisti del settore dell’acustica.

L’istituto Alberghiero Carlo Porta di Milano ha aderito con entusiasmo all’iniziativa, promuovendo un ciclo di conferenze all’interno del percorso formativo dei propri studenti e docenti. E A Golosaria saranno presenti nello spazio Arte e Food Design.