-

A spasso nei territori del vino

Golosaria | 24/10/2020 Stampa STAMPA
Invia INVIA
Invia questa pagina a:


INVIA

Il racconto del vino italiano protagonista a Golosaria Fiera Online

A spasso nei territori del vino

Saranno nove gli appuntamenti imperdibili che animeranno il calendario dei wine tasting della rassegna che metteranno a fuoco i territori del vino italiani con una straordinaria presenza di bollicine. Ospite per il primo anno a Golosaria e, soprattutto, esempio di spumantistica italiana in ascesa, il Garda doc che conosceremo sia in purezza sia nei suoi abbinamenti, con il pesce più classico ma anche con la cucina tradizionale lombarda.

Quindi un incontro con i vini delle Cantine Cooperative, promosso insieme ad Alleanza Coopetive, per parlare del miglior vino come rapporto qualità/prezzo. Ma a Golosaria Fiera online però ci sarà spazio anche per approfondire la Barbera d’Asti nelle sue diverse espressioni territoriali, mentre uno stand dell’Asti Docg ci porterà già sotto le feste di fine anno per conoscere il video ideale da abbinare ai dolci. Quindi il Montepulciano d’Abruzzo anche in questo caso declinato territorialmente e l’Oltrepò Pavese con due cantine d’eccellenza: Giorgi e Scotti, con il patròn di quest’ultima Gerry Scotti che racconterà i suoi progetti.

Come di consueto spazio anche alle cantine Top Hundred (con l’assaggio dei Top dei Top) e a una scoperta recente che vogliamo farvi conoscere perché ha riabilitato un doc spesso dimenticata, quella di Lison Pranaggiore, con Villa Bogdano.

condividi

facebook twitter google plus LinkedIn